APRILE 2012 uno - www.charlesgarage.com

Vai ai contenuti

Menu principale:

APRILE 2012 uno

NOVITA' > SOLDATINI > 2012



APRILE 2012
LE NOVITA' (1)





KING & COUNTRY
1/30 - 60mm


Numerose ed allettanti le novità di aprile di King&Country. Molte le collezioni interessate che certamente soddisferanno il palato sempre esigente degli appassionati.
Per primo ci piace segnalare il ritorno di un bel gruppo di soldati e carri russi impegnato nella conquista di una Berlino ormai interamente circondata e allo stremo delle forze, la serie è stata chiamata 'Russians are coming'.

Da tempo K&C era sollecitata dai collezionisti a produrre un nuovo contingente dell'armata rossa per dare finalmente corpo al nemico dei tanti set tedeschi proposti negli ultimi mesi sia per il fronte orientale sia per la caduta di Berlino.
Ben tre sono le versioni in programma del mitico carro sovietico T34 tutte in tiratura limitata a 150 esemplari. La prima porta il numero 23 sulla torretta e ha un carrista in ginocchio da posizionare sul retro (cod. RA-025a), la seconda versione ha dipinto il numero 25 e un ufficiale intento a guardare con il binocolo (cod. RA-025b) mentre la terza ha il comandante in torretta e la scritta 'per la patria' in caratteri cirillici (cod. RA-025c).
Andy Neilson ci informa che altri due T34 saranno realizzati prossimamente, uno russo in versione invernale e uno catturato e utilizzato dall'esercito tedesco. Ambedue in serie limitata a 250 esemplari.

Seguono i fanti in attacco tutti armati di mitra PPSH. Iniziamo con un ufficiale con SMG a tracolla mentre grida ordini (cod. RA-016), tre soldati in avanzamento uno con elmetto e gli altri due con berretto (codici RA-017, 018 e 019), un quarto steso al suolo a sparare (cod. RA-020), l'ultimo in piedi ancora in posizione di sparo (cod. RA-021).

Ancora un gradito ritorno riguarda la collezione dedicata alla guerra di rivoluzione o di indipendenza americana. Qui troviamo sette figurini del '23° Royal Welch Fusileer Regiment' di rinforzo alle truppe di Sua Maestà impegnate a soffocare la rivolta delle colonie americane.
Tutte in posizione di marcia le miniature presentate tranne l'ultima. Aprono la sfilata un tamburo e un piffero (codici BR-083 e 084), segue un ufficiale con sciarpa rossa e moschetto al fianco (cod. BR-085), tre fucilieri in marcia in pose differenti (codici BR-086, 087 e 088) mentre chiude un soldato in posizione di attacco (cod. BR-089).

Sempre affascinanti le miniature di questa serie con le quali, unitamente ai set già prodotti, si potrà creare un diorama ricco di dettagli e pieno di colore che siamo certi darà grande appagamento agli occhi e al cuore.






Facciamo un notevole passo indietro spostandoci nella Palestina provincia dell'Impero Romano per ammirare un paio di cavalieri ausiliari romani da aggiungere al contingente appiedato realizzato alcuni mesi fa. Come sempre le cavalcature di K&C sono da urlo anche nelle posizioni di riposo di questi due set. Ambedue i soldati sono armati di lancia e hanno lo scudo legato alla schiena, dalla loro posizione piuttosto rilassata sembra siano occupati in una guardia non troppo impegnativa (codici LoJ-018 e 019).

Torniamo al ventesimo secolo e precisamente al secondo conflitto mondiale con tre set appartenenti alla collezione RAF.
Il primo è un Winston Churchill (figura molto amata dal nostro Andy Neilson) nel caratteristico gesto di vittoria specificato dalle due dita della mano destra, 'V for Victory' (cod. RAF-038). Dopo la famosa battaglia di Inghilterra del 1940 il primo ministro britannico lodò con appassionate parole di gratitudine la condotta dei piloti della RAF che si erano opposti valorosamente agli attacchi in forze portati dalla Luftwaffe sulla Gran Bretagna.

Uno stupendo aereo è in programma per aprile per il fronte mediorientale. Si tratta di un Curtiss P40 Tomahawk del 112° squadrone della RAF sul fronte del Mediterraneo (cod. RAF-039) prodotto in soli 250 esemplari e brillante nelle due tonalità di beige.
In anteprima con l'aereo mostriamo alcuni piloti inglesi in uniforme tropicale che saranno realizzati prossimamente dal produttore di HK.
Terzo set della serie è una vignetta che riproduce un medico della RAF mentre sostiene un pilota ferito (cod. RAF-040), un altro azzeccato elemento per il nostro campo di aviazione inglese.

Da ultimo passiamo in rassegna un gruppo di set dedicati alla Berlino anteguerra prima che la follia nazista gettasse il mondo in quel conflitto sanguinoso da cui sarebbe stata per fortuna annientata.
Un arco cerimoniale apre l'elenco delle uscite di aprile, un paio di svastiche e un'aquila adornano il piccolo monumento al Führer (cod. LAH-151).
Seguono una coppia di SA con moschetto, la prima in marcia (cod. LAH-152) e la seconda sull'attenti (cod. LAH-153), una SS in uniforme nera con pastore tedesco al guinzaglio (cod. LAH-154) e per finire un paio di SS in uniforme pre1933 prima di passare alla tenuta interamente nera: uno in marcia e uno sull'attenti (codici LAH-164 e 165).





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu